splash_decarli.jpg

Il Centro Fumetto “Andrea Pazienza” a Napoli Comicon PDF Stampa

Anche quest’anno il Centro Fumetto “Andrea Pazienza” (Cfapaz) partecipa alla fiera internazionale Napoli Comicon che è giunta alla ventesima edizione ed è la seconda manifestazione italiana per numero di spettatori, dopo Lucca Comics.

La mostra d’oltremare ha registrato lo scorso anno 130.000 visitatori,più di 200 ospiti e oltre 600 eventi realizzati tra fumetti, cinema,serie tv, videogame, giochi di ruolo e performance live. Comicon significa non solo fumetti ma anche videogiochi, cinema d'animazione, cosplayer, illustrazione, youtubers.

L’edizione 2018 si svolgerà dal 28 aprile al 1 maggio alla Mostra d’Oltremare.

ragazzinapoli

Il Cfapaz partecipa a questa kermesse con alcuni dei propri autori emergenti e con una collaborazione che è cresciuta negli anni. Il Centro Fumetto, oltre a gestire una ricchissima biblioteca diventata ormai un punto di riferimento della Rete Bibliotecaria Cremonese, promuove corsi, organizza eventi e pubblica anche i fumetti dei migliori giovani talenti cremonesi. Farà per la prima volta tappa a Napoli il fumetto di Paolo Alpi "Dark Camelot 6 - Il Drago", sesto e ultimo capitolo della saga arturiana in cui i cavalieri della Tavolo Rotonda, trasformati misteriosamente in mostri e antagonisti di Re Artù, si scontrano in una battaglia veramente cruenta, senza esclusione di colpi. Michele Nazarri porterà "Demon's Blood - La stirpe degli Oliver", con le storie di Niro, Hugh, la principessa Rial e l'orda di ferocissimi demoni che rivivono le loro prime avventure in centosessanta pagine veramente avvincenti e spettacolari. Anche Matteo Pigoli – recentemente premiato proprio a Napoli – sarà presente con l’ultimo dei suoi lavori "La morte e la farfalla", una cronaca in prima persona costruita sui pensieri e  le sensazioni “artificiali” di un androide senza nome reduce dell’ultima grande rivoluzione idealistica dei suoi creatori.


Saranno inoltre presenti Francesca Follini e Roberta Sakka Sacchi con le loro ultime opere che presenzieranno anche in altre importanti case editrici per cui hanno collaborato come Panini, Star Comics, Becco Giallo e Kleiner Flug. Completano lo staff Michele Ginevra, coordinatore del CFAPAZ e Christian Gorr, volontario del Servizio Civile presso il Centro Fumetto.

Oltre alla valorizzazione degli autori locali, il Centro Fumetto ha prodotto un’antologia di tutte le edizioni del progetto Futuro Anteriore, autorevole vetrina del meglio della giovane autorialità italiana.

La partecipazione al Comicon sarà anche l'occasione per pubblicizzare l'imminente trasloco nella nuova sede e il Porte Aperte Festival 2018, organizzato assieme al Comune di Cremona e all'omonima associazione.