splash_misesti.jpg

LA SCOMPARSA DI LUIGI BERNARDI PDF Stampa

Ieri mattina è scomparso Luigi Bernardi.

Il Centro Fumetto "Andrea Pazienza" si stringe attorno ai famigliari e ai suoi amici più cari, partecipando al lutto che colpisce anche il mondo del fumetto.

Luigi Bernardi è stato uno dei più importanti editori italiani.

L'Isola Trovata, Glenat Italia, Granata Press, Metrolibri. Sono alcune delle sigle attraverso le quali Luigi ha pubblicato autori di fumetti e di romanzi fondamentali per i nostri tempi. Nella sua attività ha sempre messo al centro gli autori e ha provato a modernizzare e innovare il fumetto italiano.

Il Centro Fumetto è sempre stato molto legato al suo esempio. Ancora prima Arcicomics l'aveva coinvolto in diverse iniziative e aveva pubblicato una sua intervista sul numero zero di Schizzo uscito nel 1986. Proprio Bernardi viene chiamato ad inaugurare il neonato Centro l'8 ottobre del 1988 (nella foto in basso, al centro). E a lui sarà dedicata una mostra personale in Palazzo del Comune, a Cremona, qualche anno più tardi, per ricordare e passare in rassegna le sue tantissime iniziative.

Dopo la chiusura di Granata Press si dedicò alla letteratura e alla consulenza editoriale. Ha scritto saggi e romanzi.

Lo ricordiamo per la sua competenza e per i tanti giovani che ha incoraggiato e sostenuto.

inaugurazione1988