splash_guardigli.jpg

NELL'AMBITO DI BILBOLBUL - CONVEGNO 2 MARZO A BOLOGNA : LO STATO DEL RACCONTO PER IMMAGINI PDF Stampa

18366578_lo-stato-del-racconto-per-immagini-un-convegno-bologna-1.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASSOCIAZIONE ILLUSTRATORI ITALIANA

 

ILLUSTRAZIONE, FUMETTO, CINEMA D'ANIMAZIONE
lo stato del Racconto per immagini

in occasione del Festival internazionale di fumetto BilBOlBul Bologna, venerdì 2 Marzo 2012
ore 10:00-13:00 / 15:00-19:00
presso la Sala Cervi, Cineteca di Bologna

RELATORI
Ivo Milazzo - Autore e Presidente AI - ASSOCIAZIONE ILLUSTRATORI ITALIANA
Paolo Rui - Autore e Presidente EIF - EUROPEAN ILLUSTRATORS FORUM
Enzo D'Alò - regista di film d'animazione
Raffaella Pellegrino - Avvocato esperta in diritto d'autore e proprietà intellettuale
Conduce e modera Luca Boschi, fumettista e giornalista

 

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

1. Le sfide del mercato e le problematiche che affliggono gli autori a livello globale
2. Rapporti con la committenza: professionalità ed etica, dalla tradizione al digitale e ai flussi di contenuti
3. La situazione legislativa e di mercato italiana in rapporto con quella europea
4. Le risposte possibili attraverso la co-operazione tra gli autori e le loro organizzazioni
5. Il Contratto per il Fumetto e i lavori in corso per la nuova AI

A seguito dell’incontro del 30 ottobre scorso presso il Museo del Fumetto - MUF - di Lucca, durante il quale si era discusso della figura dell’AUTORE DI IMMAGINI con Ivo Milazzo, Presidente AI, Paolo Rui, Presidente dell’EIF, Aldo Di Gennaro, Enzo D’Alò e il moderatore Luca Boschi, si e’ deciso di organizzare l’attuale convegno ILLUSTRAZIONE, FUMETTO, CINEMA D’ANIMAZIONE. Questo appuntamento si propone come un’occasione di confronto tra tutte le parti creative della categoria e quelle imprenditoriali, per fare il punto sulle problematiche che affliggono tutte le realtà della ‘comunicazione narrativa tramite immagini’ anche in relazione al mondo digitale e alla diffusione di contenuti in rete.

Il mercato sta vivendo un momento di grande difficoltà a livello mondiale non solamente a causa della crisi economica ma anche per il passaggio epocale verso il digitale che sta portando a una distorsione del concetto di proprietà intellettuale e ad una minore attenzione al valore intrinseco dei contenuti e alle professionalità che stanno alla base della loro produzione. Soltanto affrontando apertamente queste problematiche, avremo la possibilità di dare risposte costruttive e condivise, migliorando la relazione tra le parti autorali e le realta’ imprenditoriali. Grazie all’esperienza dell’AI, dell’EIF e di altre organizzazioni internazionali, ci si è resi conto che alla base di molte delle problematiche che affliggono coloro che creano opere dell’ingegno, vi è spesso la mancanza di conoscenza del proprio ruolo e del valore del proprio lavoro nella societa’.

Certamente è necessario sollecitare le istituzioni per adeguare le normative, ma questo deve avvenire di pari passo con la diffusione dei principi fondamentali della Legge sul Diritto d’Autore e un’adeguata etica professionale di tutti coloro che, in quanto autori, ciascuno col proprio ruolo, operano nell’ambito dell’immagine disegnata (e non solo). É un’azione questa che va intrapresa subito, parlandone tra noi in occasione di questo convegno, nelle scuole e tra i professionisti cercando di coinvolgere la committenza visto che l’inconsapevolezza diffusa non riguarda solo gli autori, ma anche coloro che fanno uso della loro creatività. Ci auguriamo che l’incontro possa essere il primo di tanti per offrire la possibilità, soprattutto alle giovani forze creative, di concretizzare un’adeguata coscienza professionale e, attraverso la conoscenza delle problematiche imprenditoriali, contribuire a creare un maggior equilibrio tra le parti e la piena consapevolezza del significato di ‘essere autore’.

Nel corso del convegno parleremo inoltre della bozza di contratto per il Fumetto e della nuova edizione della dichiarazione dell’IAF, documento che raccoglie lucidamente tutte quelle che sono le grandi problematiche che riguardano gli autori a livello mondiale. Di quest’ultima verrà inviata copia tradotta prima del convegno.

Con la certezza di una presenza cospicua di rappresentati creativi e imprenditoriali al suddetto dibattito, auguriamo il miglior risultato per ogni iniziativa personale che aiuti tutti ad essere consapevoli e uniti per migliorare il futuro della narrazione attraverso i nostri media.

IVO MILAZZO Autore e PresidenteAI

PAOLO RUI Autore e Presidente EIF