splash_rosset.jpg

MANUELE FIOR MIGLIOR LIBRO 2010 AL FESTIVAL DI ANGOULEME PDF Stampa

cinquemila_fior.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'autore italiano Manuele Fior con “Cinquemila km al secondo” vince l'Oscar internazionale del fumetto: primo premio al prestigioso festival francese di Angouleme

L'Oscar internazionale del fumetto va a Manuele Fior, giovane autore e disegnatore italiano di graphic novel pubblicato da Coconino Press – Fandango.La giuria del Festival francese di Angouleme, il più importante appuntamento europeo del settore, ha premiato come “Miglior fumetto dell'anno” il graphic novel “Cinquemila chilometri al secondo”, ultimo lavoro di Fior uscito da pochi mesi, che già aveva vinto il premio Gran Guinigi lo scorso novembre al festival di Lucca. Manuele Fior succede idealmente a Gipi, altro celebre autore italiano pubblicato da Coconino Press – Fandango, vincitore del prestigioso premio di Angouleme nell'edizione 2006 con il graphic novel “Appunti per una storia di guerra”.

IL LIBRO

Manuele Fior
Cinquemila chilometri al secondo
Collana: Coconino Cult
Pagine: 144 a colori, brossurato
Prezzo: 17 euro
Edizioni Coconino Press – Fandango

Tornare di nuovo a casa, dopo aver vissuto altrove, e rendersi conto che non c'è "niente di cambiato tranne se stessi". È quello che accade a Lucia e Piero, i protagonisti del nuovo, delicato romanzo dei sentimenti narrato a fumetti con i colori ora sommessi ora accesi di Manuele Fior. Dopo una brusca rottura, Piero e Lucia si trasferiscono altrove: lei in Norvegia, dove incontra quello che sarà il padre di suo figlio, lui al Cairo per lavorare come archeologo. Entrambi non riescono a dimenticare, a colmare la mancanza e decidono di rincontrarsi, di nuovo a casa. Come suggeriscono i toni dell'acquerello, qui non li attenderanno i colori vivaci di un amore giovanile, ma solo la sua eco opaca. Un graphic novel d'autore che è il ritratto di una generazione precaria anche negli affetti. Sospesa tra il desiderio di fuga e la nostalgia delle proprie radici.  

L'AUTORE
Manuele Fior è nato a Cesena nel 1975. Dopo la laurea in Architettura a Venezia nel 2000, si trasferisce a Berlino, dove lavora fino al 2005 come fumettista, illustratore e architetto. Nel 1994 vince il primo premio alla “Bienal do Juvenes Criadores do mediteraneo” di Lisbona – settore fumetto. La collaborazione con l’editore tedesco Avant-Verlag comincia nel 2001 con la rivista Plaque. Da allora inaugura una fitta produzione di storie brevi a fumetti scritte dal fratello Daniele, apparse su Black, Bile Noire, Stripburger, Forresten, Osmosa. Tra i suoi graphic novel “la signorina Else”, adattamento a fumetti da Schnitzler, e “Rosso Oltremare”, che ha vinto il premio come miglior fumetto 2007 a Oslo e il Premio Micheluzzi per Miglior disegno per un romanzo grafico al Comicon di Napoli. Collabora con Einaudi Ragazzi, Edizioni EL, Fabbri, Internazionale, Il Manifesto, Rolling Stone Magazine, Nathan, Far East Festival. Vive a Parigi. Nel dicembre 2009 ha vinto il prestigioso Prix de la Ville de Genève pour la bande dessinée. 

Parlano di questa notizia anche i blog di Michele Ginevra e Matteo Stefanelli, cui vi rimandiamo per maggiori informazioni, documenti foto e video.
http://sonoioche.blogspot.com/2011/02/gioia-manuele.html
http://fumettologicamente.wordpress.com/2011/01/31/angouleme-2011-manuele-fior-frederic-mitterand/  

Segnaliamo inoltre che il riconoscimento per la categoria Patrimoine, dedicata alle migliori riedizioni, è andato al compianto Attilio Micheluzzi per il suo Bab el Mandeb.
http://www.bdangouleme.com/palmares-officiel/fauve%20dangouleme%20%20prix%20du%20patrimoine/27 

Ed infine il Presidente di giuria della prossima edizione del festival sarà Art Spiegelman, che avrà il compito di dirigere la manifestazione.
http://fumettologicamente.wordpress.com/2011/02/02/art-spiegelman-post-angouleme-2011/