splash_misesti.jpg

Perché l'immaginario giapponese ha così successo tra i giovani anche in Italia? PDF Stampa

pellitteri_drago_saettaLa risposta a questa domanda e molto altro
nel nuovo monumentale saggio di Marco Pellitteri:

Il Drago e la Saetta
Sabato 17 maggio alle 18.00

presentazione alla presenza dell'autore
al Centro Fumetto "Andrea Pazienza"

Ancora una volta, il Cfapaz si impegna nella valorizzazione degli studi sul fumetto, ospitando la presentazione del nuovo monumentale saggio di Marco Pellitteri.

L'iniziativa è rivolta a tutti, insegnanti, genitori, aspitanti autori, appassionati e curiosi.
Un appuntamento fondamentale per capire le ragioni profonde di un impatto culturale così importante sull'immaginario occidentale e in particolare su quello dei giovani e dei ragazzi.

Il Drago e la Saetta è un‘analisi sociologica di come l’immaginario pop giapponese (dai disegni animati ai fumetti, dai robot ai cyborg, dalla tecnologia alla moda) sia giunto in vari paesi occidentali, Italia in primis, in fasi storiche (dagli anni Settanta a oggi) e con strategie particolari (identificate nelle figure della macchina, dell’infante e della mutazione). Il saggio presenta un affresco teorico di grande ampiezza argomentativa e si configura come l’opera di assoluto riferimento per gli studi del settore.

Il libro sarà sicuramente interessante per tutti coloro che conoscono questo settore, da chi lo fa per lavoro a tutti i grandi appassionati, cresciuti con i manga (i fumetti giapponesi) e gli anime (i cartoon nipponici). Il testo aiuta inoltre a conoscere un punto di vista diverso per l’interpretazione di quella parte di mondo che esporta innovazione e creatività.

Marco Pellitteri (Palermo 1974), sociologo dei media. Suoi contributi si trovano in riviste nazionali (fra cui Storia e problemi contemporanei, Liber, Il Pepeverde, LG Argomenti, Valore Scuola, Childhood and Society. Schizzo "Idee") e straniere (The Japanese Journal of Animation Studies, International Journal of Comic Art, Mechademia), in libri collettanei e atti di convegni in Italia e all’estero. Ha lavorato con l’università di Trento, il CERI di Parigi, l’Istituto IARD, l’AESVI. È autore dei libri Sense of Comics (1998), Mazinga Nostalgia (1999), Conoscere l’animazione (2004) e curatore del volume Anatomia di Pokémon (2002). Per Tunué dirige le collane di saggistica «Lapilli» e «Le virgole».

DATI TECNICI

Marco Pellitteri
Il Drago e la Saetta.
Modelli, strategie e identità dell'immaginario giapponese
Prefazione di Kiyomitsu Yui
Con un saggio di Jean-Marie Bouissou

Tunué, 2008 - «Esprit» n.1
Collana di studi su media e immaginario
diretta da Sergio Brancato e Gino Frezza

cm. 15x23; pp. XXXIV + 664+ illustrazioni in b/n
copertina 4 colori, plastificata opaca con stampa Uv; rilegato filo refe

Euro 28,00 - Sconto speciale per chi sarà presente: 24,00€!
ISBN-13 GS1 978-88-89613-35-1