splash_misesti.jpg

CHE LUCCA! LE PRIMISSIME E BREVI IMPRESSIONI PDF Stampa

Lucca 2007Non ci siamo ancora del tutto ripresi dalla intensa kermesse lucchese.

Ormai, Lucca Comics & Games è diventata una vera e propria città temporanea ospitata a sua volta da una vera città che è Lucca.

Più di novantamila visitatori in quattro giorni, dice l'organizzazione. E non abbiamo motivo di dubitarne...

Bastava vedere ad occhio nudo le folle di appassionati, autori, giocatori, cosplayer, curiosi, genitori, bambini...
Il clima favorevole è stato d'aiuto.

E l'organizzazione lucchese ha fatto un altro passo avanti, decisivo per consolidare la manifestazione e aprire nuove prospettive.

Come sapete, abbiamo partecipato nella doppia veste di espositori e collaboratori per la progettazione e gestione della Self Area.

Abbiamo raccolto positivi riscontri sia in termini di vendite (ovviamente proporzionate alle dimensioni piccole della nostra realtà) sia rispetto al gradimento ottenuto dalla Self Area.
Dobbiamo condividere insieme il consuntivo della nostra partecipazione, ma è evidente che ci sono tutti i presupposti per proseguire la collaborazione con Lucca Comics & Games.

In attesa di proporvi considerazioni più ragionate, spazio ai ringraziamenti!

Prima di tutto al gruppo che ha lavorato con straordinario impegno allo stand e alla Self Area e agli autori che si sono avvicendati allo stand.

Fuori i nomi dunque... Alice, Alessandro, Bruso, Chiara, Cotta, Darione, Francy 1 e Francy 2, Gigi, Manuel, Michele, Vale e poi l'ospite Marco, e i vari consorti al seguito, come Grazia, Guillame e Riccardo!
Poi gli amici di Monipodio e de I Cani, fondamentali per dare corpo ai contenuti della Self Area e per averla animata e sostenuta con il proprio lavoro.

E infine, ma non certo per importanza, allo staff di Lucca Comics, in particolare nelle persone di: Renato Genovese, Giovanni Russo, Gianni Parenti, Cristiana Dani, Barbara Di Cesare, Jacopo Moretti e Riccaro Pieruccini.

Vi possiamo assicurare che questi ringraziamenti non sono di circostanza. Abbiamo avuto l'occasione di lavorare assieme per alcuni mesi e progettare, programmare e realizzare con reciproca soddisfazione.

A presto, dunque per le nostre valutazioni.

Ma siamo ben volentieri aperti a vostri contributi e a recepire segnalazioni di interventi, gallery e commenti dal web, che pubblicheremo in base allo spazio disponibile.