splash_guardigli.jpg

Arcicomics a "Rosso di Sera" PDF Stampa
arcicomics_rosso_sera

Arcicomics, all'interno del calendario “Rosso di sera” Arci – Nuova Associazione Cremona, vi propone tre appuntamenti imperdibili.

Tre incontri con due giovanissimi autori emergenti, Paolo Cossi e Paolo Parisi, e un cremonese d'adozione, ormai famoso, Gianluca Foglia.

Durante queste serate i fumettisti presenteranno i loro libri più recenti che trattano tematiche d'attualità, legate ad eventi drammatici e problematici della storia contemporanea.

Il primo volume "La storia di Mara" parla una giovane donna, Mara Nanni, della sua adesione alle vecchie Brigate Rosse e del conseguente percorso giudiziario.

Il secondo titolo "Chernobyl" racconta quattro storie che come sfondo hanno la tragica esplosione nucleare di Chernobyl.

Infine, "La notte di San Nessuno", il primo di una trilogia che condurrà il lettore nel sud del Mondo, alla scoperta dello sfruttamento del lavoro minorile e del possibile riscatto favorito dalla pratica del commercio equo-solidale.

Gli appuntamenti si terranno dalle 21,00 alle 22,30, presso la sede di

Arci – Nuova Associazione, Via Speciano 4, Cremona

Calendario:

GIOVEDI 15 GIUGNO

Paolo Cossi con la presentazione del libro: "La storia di Mara", edizioni Lavieri 2006;

GIOVEDI 22 GIUGNO

Paolo Parisi con la presentazione del libro: "Cronaca storica: CHERNOBYL", edizioni BeccoGiallo 2006;

MARTEDI 27 GIUGNO

Gianluca Foglia (alias Fogliazza), con la presentazione del libro: "La notte di San Nessuno - primo episodio: Cioccolafrica", il primo fumetto equo-solidale, edizioni Pime2006
Incontri: autore e trama

Gli Autori:

Paolo Cossi
Paolo Cossi (Pordenone, 1980) ha ricevuto il premio Albertarelli 2004 come migliore giovane disegnatore italiano “per aver messo in luce uno stile personale che attinge a un'elegante commistione fra disegno classico e segno ironico” (Anafi). Ha pubblicato “Corona, l’uomo del bosco di Erto”(2002), “Tina Modotti” (2003), “Unabomber” (2005) “Il terremoto del Friuli” (2005). Soprannominato dalla critica il “folletto del fumetto” italiano, vive e disegna in una piccola baitain Valcellina (PN), a pochi chilometri dal bosco di Erto.

Paolo Cossi - La storia di Mara
La storia di Mara
"La storia di Mara" Gli anni ’70, gli "anni difficili" della storia italiana.

Il terrorismo. La quotidianità, assurda e banale, celata dietro le Brigate Rosse. La vita e le scelte della giovane Mara Nanni. La storia vera di una vita difficile raccontata attraverso il tratto lieve e devocativo di Paolo Cossi. Nel 1978 Mara Nanni sceglie di far parte delle Brigate Rosse. Arrestata il 24 settembre 1979, nel1981 (primo processo Moro) viene condannata ad un ergastolo, trenta anni di reclusione e un anno di isolamento diurno. Nei successivi gradi di giudizio la pena viene ridotta prima a ventisei anni e poi a quindici anni. Nel 1994 termina il suo periodo di detenzione ma la sua esperienza, e qualche fantasma, restano.

Questa volta tocca al medium fumetto raccontare.

 

Paolo Parisi
Paolo Parisi (Montepulciano (SI) 1980), vive a Bologna dove ha frequentato il DAMS. Ha autoprodotto diverse opere, fra cui “Ratti”(2005), “Gli ultimi giorni del Pitbull (2006), “Fame” (2006). Collaboracon la casa editrice SelfComics, ha pubblicato su K/R, Zero in Condotta, Donna Bavosa, Res-Istanze, una sua storia a fumetti è stata pubblicatasu XL di Repubblica, partecipata a molte collettive: Roma, Pisa,Bologna, San Benedetto del Tronto. Parisi uscirà in autunno con altredue pubblicazioni: una per la casa editrice BeccoGiallo e l'altra per la collana Schizzo Presenta edita dall'Ass. Centro Fumetto “AndreaPazienza” di Cremona.

Paolo Parisi - Chernobyl
Chernobyl
"Collezione Cronaca Storica: Chernobyl, di cosa sono fatte le nuvole"

All'una e ventitrè del 26 aprile 1986 il reattore numero quattro della centrale nucleare di Chernobyl, raggiunge nel giro di venti secondi, cento volte la sua potenza nominale. Nel cielo notturno dell'Ucraina si innalza un'enorme nube radioattiva che diffonde il suo carico letale. Il mondo si trova a fare i conti con la peggiore catastrofe tecnologica e ambientale nella storia dell'umanità. Paolo Parisi fa rivivere il dramma di Chernobyl attraverso quattro storie tristemente legate a quel giorno: Nikolaj un bambino malato; Petroncologo; Aleksandr, scrittore e reporter; Nina, in attesa del figlio che non tornerà mai.

 

Gianluca Foglia
“Mi chiamo Gianluca Foglia, ma con la doppia zeta di Fogliazza faccio più rumore. Ho fatto qui, disegnato là, pubblicato su e vignettato giù. Oggi sono sposato con Anna, ho due chitarre che non son capace di suonare, vive con noi un gatto che mangia dorme e non mette una lira in casa. Sono nato a Parma nel 1971 dove vivo e, dopo dodici anni di fabbrica, disegno. O dove disegno. Quindi vivo. Ho collaborato con Diario di Enrico Deaglio. Collaboro come illustratore con l'Unità e la casa editrice EMI di Bologna. Come vignettaro collaboro con Polis Quotidiano di Parma, Informazione di Reggio Emilia e SabatoSera della Bassa Romagna e sono ogni anno al Festival della Satira Politica di Forte dei Marmi.

Come fumettaro ho raccontato in Once de septiembre (ed. Edicta) la detenzione e tortura di una donna cilena durante il regime di Pinochet; ho realizzato il primo episodio della trilogia La notte di San Nessuno (edito dal PIME di Milano per conto di AssoBDM), sulle realtà del commercio equo e dello sfruttamento del lavoro minorile. Tanti altri fogli bianchi attendono pazienti ”Fogliazza"

Gianluca Foglia
La notte di San Nessuno
"LA NOTTE DI SAN NESSUNO - primo episodio: Cioccolafrica"

Nelson ha 13 anni, gli scompaiono alcuni oggetti di uso quotidiano, in questo caso in particolar modo il cacao (da qui l’Africa e quindi la Costa d’Avorio, maggior produttore al mondo di cacao). In sogno riceve la visita di tre personaggi, che sono tre figure tipiche di ogni continente che attraverserà durante il suo viaggio, figure tipiche della cultura d’origine: Bakoo, griot cantastorie africano; Chandra, la luna indiana per l’Asia; Palomo, curandero dell’Amazzonia.

Il primo episodio vede Nelson accompagnato da Bakoo (il cui nomesignifica più o meno “santo cielo!!!”) alla scoperta di alcuni aspetti esclusivi dell’Africa, come deserto, Kilimangiaro, ma anche Roméo Dallaire (fu comandante dei caschi blu in Randa durante il genocidio); Pietro, zio di mia moglie missionario in Madagascar da 44 anni!!!! Nella seconda parte di questo episodio la fuga la liberazione e le considerazioni.

Insomma, Nelson (nome tratto da mio fratello, che ha 13 anni, appunto) andrà alla scoperta di una realtà impensata sullo sfruttamento dellavoro minorile e nel frattempo dovrà inventare un sistema che rimetta in gioco quei prodotti secondo certe etica: il commercio equo solidale della storia vengono espressi concetti direttamente trattidallo statuto del commercio equo solidale.

Link degli autori e di informazioni:

http://www.lavieri.it/comics/homecomics.htm

http://www.beccogiallo.it/?pagina=pagina_generica.php&id=34

http://www.fogliazza.net/fumetti.htm

http://www.assobdm.it/varie/immagini/fumettoloc.jpg

Per informazioni:

Circolo Arcicomics Cremona
Via Speciano, 4 - 26100 Cremona
e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo