splash_parisi.jpg

Andrea Pazienza PDF Stampa
COSI ANDREA SCRIVE DI SE'

Image "Biografia di Andrea Pazienza aggiornata al tre ottobre ottantaquattro Apaz nasce in una confortevole villa sul lungomare Marconi a San Benedetto del Tronto, in un bel giorno di maggio del cinquantasei, ed ha quindi la stessa età di Miguel Bosé."

"Arrangia dei successi pazzeschi fino ai ventitré ventiquattro, sempre nel campo delle belle arti, con minimo sforzo, ma quando la famiglia cessa di mantenerlo prima a Pescara, poi a Bologna, si rimbocca le maniche e si compromette definitivamente."

"Indeciso a lasciare precipitosamente Bo, vive ora in una cittadina della Toscana."

- testo tratto da "Zark! Le tavole narranti", catalogo della mostra di Jesi , Palazzo dei Convegni, 20 luglio-4 agosto 1985, Editori del Grifo, Montepulciano 1985.

BIOGRAFIA

Data di nascita: 23 maggio 1956
Luogo di nascita: San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno, Italia)
Data di morte: 16 giugno 1988
Luogo di morte: Montepulciano (Siena, Italia)

Nato a San Benedetto del Tronto ma cresciuto a San Severo, in provincia di Foggia, città di cui era originario il padre, Andrea Pazienza scopre giovanissimo l'amore per il disegno, tanto che a 13 anni, trasferitosi a Pescara, frequenta il Liceo Artistico e, negli anni, espone varie volte le sue opere in mostre collettive.

Nel 1974 s'iscrive quindi al Dams, trasferendosi conseguentemente a Bologna negli anni incui l'Università è uno dei focolai principali della contestazione: proprio in questo ambiente nascono le sue prime storie a fumetti, da "Le straordinarie avventure di Pentothal" in poi, pubblicate in origine sulla rivista 'Alter Alter'.

Nel 1977, poi, assieme a Filippo Scozzari, Massimo Mattioli, Tanino Liberatore e Stefano Tamburini fonda la rivista 'Cannibale' e la Primo Carnera Editore, a cui seguirà la celeberrima 'Frigidaire'; le collaborazioni di Pazienza ,comunque, svariano tra le più prestigiose riviste del settore('Il Male', 'Corto Maltese', 'Comic Art', 'Linus', 'Tango' ea ltre), la pittura e alcune capatine nel mondo della grafica (copertine di dischi e manifesti di film, anche per Vecchioni e Fellini) e della pubblicità.

Autore eclettico, pubblica una miriade di storie: tra i suoi personaggi più ricorrenti il giovane crudele Zanardi e la caricatura dell'allora presidente Pertini.

Nel 1984 si trasferisce a Montepulciano,dove sposa nel 1986 Marina Comandini; due anni dopo, però, viene trovato morto, probabilmente per quell'eroina da cui negli anni precedenti si era faticosamente riuscito a staccare.

Nel 2002 dai suoi fumetti è stato tratto un film, diretto da Renato De Maria: 'Paz!'.