splash_misesti.jpg

Finalmente on-line l'OPAC della biblioteca PDF Stampa
Opac
Opac Cfapaz!
STORICO! E' ON LINE L'OPAC DELLA BIBLIOTECA!!! Dopo l'inaugurazione della nuova sede e del nuovo sito del Centro Fumetto "Andrea Pazienza", possiamo annunciare finalmente la messa on line del nuovissimo Opac, vale a dire del catalogo del fondo conservato presso la nostra biblioteca. http://opac.cfapaz.org Si tratta ... STORICO! E' ON LINE L'OPAC DELLA BIBLIOTECA!!!

Dopo l'inaugurazione della nuova sede e del nuovo sito del Centro Fumetto "Andrea Pazienza", possiamo annunciare finalmente la messa on line del nuovissimo Opac, vale a dire del catalogo del fondo conservato presso la nostra biblioteca.

http://opac.cfapaz.org

Si tratta di un risultato straordinario!
Per la prima volta in Italia un fondo librario dedicato al fumetto viene catalogato secondo gli standard bibliografici corretti ed è disponibile per la consultazione in rete. La consultazione on line dell'Opac conclude un lungo lavoro iniziato nel 1988, dopo alcuni tentativi precedenti non riusciti. Più di sette anni di lavoro per catalogare i libri (le monografie) e parte dei periodici raccolti da Arcicomics prima e dal Cfapaz poi, a partire dal 1983.

Da ieri, possiamo offrire alla consultazione on line:
- 8.000 libri
- 18.000 tra singoli fascicoli di albi e riviste, suddivisi tra 650 testate, 20 delle quali catalogate con il cosiddetto spoglio, cioè con l'elenco di tutti gli articoli e fumetti contenuti.

Il raggiungimento di questo risultato è stato possibile anche grazie ad alcuni contributi fondamentali:

La Regione Lombardia - Servizio Biblioteche che ha co-finanziato prima il progetto triennale di catalogazione delle monografie e poi quello dei periodici, sempre triennale.

La Provincia di Cremona - Servizio Biblioteche che ci ha fornito la licenza gratuita del programma di catalogazione.

La professionalità dei catalogatori che si sono avvicendati nella realizzazione del progetto, cioè Carlo Cattivelli e Cesare Zambelloni.

Tutte le case editrici che ci hanno omaggiato delle loro pubblicazioni e le ditte
distributrici che ci hanno concesso sconti speciali, consentendoci di spostare risorse preziose sulla catalogazione.

Per ultimo, ma non certo per importanza, il circolo Arcicomics che nel lontano 1985 ha avuto l'idea di creare questa biblioteca, portandola avanti per anni con propri volontari e risorse economiche.

Da gennaio 2006, tramite l'Opac, sarà possibile anche prenotare il prestito dei fumetti desiderati e ottenere molti altri servizi bibliografici. Per l'erogazione di questi servizi si deve attendere un aggiornamento delle licenze del programma di catalogazione, che richiede costi non sostenibili sul bilancio 2005. Non tutto il materiale della biblioteca è catalogato. In realtà possediamo quasi 45.000 pubblicazioni. Il nostro fondo sta crescendo vertiginosamente. A dispetto della cosiddetta "crisi del fumetto", ogni anno escono tra libri e periodici almeno 2500 pubblicazioni, la maggior parte delle quali arrivano alla nostra biblioteca. Senza contare l'acquisione costante di libri e periodici pregressi. Quindi, per consultare il fondo nella sua interezza è necessario venire di persona presso la nostra sede. Un'ottima occasione per visitare i nuovi locali di Piazza Giovanni XXIII, 1 inaugurati con successo lo scorso 8 ottobre.